DELIBERE DI CONSIGLIO

 

INDICE


Introduzione

Archeologia 

Paesaggio urbano

Storia e fantasia

Cicli agrari

Tradizioni religiose

Cucina

Riti scaramantici

Scheda d'identità

Credenze

Calendario Sardo

Genealogie

Toponomastica

Contus 

Mestieri

C O M U N E   D I   A L E S 

 Provincia di ORISTANO

 

 

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

Adunanza straordinaria in prima convocazione -  Seduta pubblica 

N.   27      del Reg.

Data 20.06.2002

 OGGETTO:

O.D.G. Istituto  Tecnico Industriale Mogoro-Ales

 L’anno duemiladue il giorno venti del mese di giugno alle ore 18.30       Nella sala delle adunanze consiliari.       Convocato nelle forme prescritte dalla legge e con appositi avvisi notificati a domicilio, si è riunito il Consiglio Comunale.         All’appello nominale risultano:

CONSIGLIERI

PRESENTI

ASSENTI

CONSIGLIERI

PRESENTI

ASSENTI

1) Trudu Emanuele - Sindaco

X

  8) Palmas Salvatore

X

2) Abbate Giuseppe

X

  9) Rossi Antonello

X

3) Cotza Benvenuto

X

10) Manias Renzo

X

4) Casu Antonio

X

11) Mereu Francesco

X

5) Porta Rosetta

X

 

12) Ledda Giuseppe

X

 

6) Coni Stefania

X

 

13) Zaru Giampiero

X

7) Argiolas Gianfranco

X

 Assiste il Segretario Comunale D.ssa. Daniela Trudu

 Constatato che gli intervenuti sono in numero legale, il Geom Emanuele Trudu, nella sua qualità di Sindaco, assume la presidenza e  dichiara aperta la seduta per la trattazione dell’oggetto sopraindicato, posto al n°   7 dell’ordine del giorno. La seduta è pubblica.

 

IL CONSIGLIO COMUNALE

 VISTO il ricorso amministrativo dei docenti dell’Istituto Superiore Tecnico Industriale di Mogoro-Ales del 10.06.2002 contro l’atto amministrativo “proposta di organico per l’a.s. 2002/2003”, e contro il provvedimento “dotazione organiche per l’a.s. 2002/2003” posti in essere dal Dirigente scolastico dell’Istituto citato, che evidenzia una nuova situazione conflittuale nella Scuola, e soprattutto nuove ipotesi di ridimensionamento delle classi con pregiudizio del livello didattico.

EVIDENZIATO che allo stato attuale è prevista un’unica classe quarta a Mogoro, un’unica prima e seconda ad Ales; 

ACCERTATO, in via ufficiosa, che con  il risultato degli scrutini il numero degli studenti della classe IV sarà di 35, quello della II sarà di 38, con due portatori di handicap, quindi,  un numero di gran lunga superiore a quello previsto nell’organico di diritto e che nella nella classe I ci saranno 24 studenti con un portatore di handicap; 

RICORDATI gli sforzi fatti negli anni scorsi dagli EE.LL e dalla Comunità Montana XVII per avere un’autonomia scolastica nel territorio dell’Alta Marmilla con gli Istituti di Mogoro-Ales. 

EVIDENZIATO lo sforzo finanziario e la filosofia  dell’Amministrazione Provinciale tesa a decongestionare gli Istituti di Oristano, nonché dotare i territori periferici di adeguate opportunità nell’istruzione secondaria. 

RAVVISATO il pericolo sempre strisciante di un ridimensionamento progressivo del livello didattico negli Istituti periferici. 

CON VOTAZIONE UNANIME 

ESPRIME 

La preoccupazione per il livello didattico conseguente all’accorpamento delle classi che innalzano notevolmente il numero degli alunni all’interno delle stesse, determinando serie difficoltà a svantaggio   del processo formativo e cognitivo degli alunni.

CHIEDE

Il mantenimento delle classi IV B di Mogoro e II B di Ales e l’istituzione della classe I B nella sede di Ales. 

Copia della presente deliberazione verrà trasmessa per opportuna conoscenza e per i provvedimenti di competenza ai seguenti Enti:

Assessorato Regionale della P.I. -Cagliari

Assessorato Provinciale della P.I. -Oristano

C.M. XVII Alta Marmilla –Ales

Comune di Mogoro

OO.SS. della scuola prov. Di Oristano

Dirigente scolastico dell’I.S.T.I. di Mogoro-Ales

Dirigente Regionale della P.I. Cagliari

C.S.A. –  Oristano

Consiglio di Istituto Superiore di Mogoro-Ales.

Attività Amministrazione


Leggende

Modi di dire

Il costume locale

foto storiche

Delibere Giunta

Delibere Consiglio

Provvedimenti

Bandi pubblici

Incarichi professionali

Composizione Consiglio

Composizione Giunta

Organigramma Uffici

Programma Amministrazione

Proposte cittadini

Conclusioni