DEMONTIS

ALBERO

GENEALOGIE TOPONOMASTICA DOVE SIAMO HOMEPAGE
Alber Kirk.JPG (134685 bytes)

La famiglia Demontis

La comparsa di questa famiglia nella comunità risale alla seconda metà del 1800 con un ceppo rappresentato dalla famiglia del calzolaio Callisto Demontis (talvolta Montis), proveniente da Simala. A questa famiglia apparteneva il sacerdote Antonio assassinato, nella stazione ferroviaria di Uras, nel 1914. Si segnala, inoltre, la presenza di un secondo piccolissimo ceppo, nei primi anni del 1900, rappresentato dalla famiglia dell’usciere Saturnino Demontis.